Ostetrica - Sostegno all'allattamento

La consulenza di sostegno all'allattamento è un servizio dedicato alle neo mamme che hanno difficoltà ad avviare o condurre l’allattamento e che spesso non sanno a chi rivolgersi. Ecco quindi la possibilità di richiedere la consulenza dell’ostetrica MedinBo preparata sull’allattamento al seno ed abilitata OMS-UNICEF, che presterà sostegno e informazione, aiutando la mamma e il suo piccolo a vivere in modo sereno l’esperienza dell’allattamento. Sarebbe buona cosa chiedere una prima consulenza entro 7-10 giorni dal parto, per assicurarsi che tutto inizi nel migliore dei modi, ma in ogni caso lo si può fare in qualsiasi momento la mamma ritiene che ve ne sia necessità. Nel corso della consulenza viene valutata la poppata al seno, correggendo eventuali errori di posizione o di attacco al seno e intervenendo in quelle situazioni di difficoltà. Anche nel caso di problematiche quali ragadi, ingorghi e mastiti, vengono proposti rimedi, trattamenti e terapie, l’ostetrica a domicilio vi aiuterà a risolverli prontamente, riducendo la sintomatologia dolorosa sin da subito. Nelle situazioni in cui si tratta di allattamento misto (al seno con integrazioni di latte artificiale), l’ostetrica sostiene e monitora la pratica dell’allattamento per favorire un eventuale ritorno all’allattamento esclusivo al seno. Nel caso di impossibilità di allattare al seno vengono fornite informazioni relative alle diverse alternative per somministrare il latte artificiale e le diverse tipologie.

MedinBo informa di quanto segue: MedinBo informa di quanto segue: la prestazione che ci si appresta ad eseguire consiste nella consulenza ostetrica eseguita per favorire il benessere della neo mamma e del neonato. A tal fine, potranno essere usati strumenti conoscitivi, valutativi e di intervento quali ad esempio: colloquio clinico, valutazione del pavimento pelvico, visita post-partum, corsi di preparazione al travaglio nella gravidanza fisiologica, consulenza all’allattamento al seno, ecc. Sebbene si tratti di tecniche senza alcuna controindicazione o complicanza, in alcuni casi la prestazione ostetrica potrebbe non produrre gli effetti desiderati a causa di eventi non imputabili all’operatore come l’iper-sensibilità o dolore durante l’allattamento, la depressione fisiologica post-partum, scarsa collaborazione da parte del neonato o della mamma, condizioni ambientali non idonee. La durata dei trattamenti può dipendere da diversi fattori (risposta fisiologica alle terapie, adattamento del neonato, ecc...) che paziente e professionista concorderanno a seconda dei casi e mai prima di un’adeguata informazione.

Consenso informato della prestazione

Preso atto della informativa relativa alla prestazione prenotata, dichiaro di avere compreso la natura della stessa, i benefici attesi e i possibili rischi e pertanto, debitamente informato, presto il mio consenso all’effettuazione della prestazione

 Acconsento all'erogazione della prestazione
Il consenso informato della prestazione è obbligatorio per continuare

RIEPILOGO

Ostetrica - Sostegno all'allattamento

Costo prestazione: € 73.50